SEARCH RESULT

<< Back

Posts containing:

Le 10 attività per acquisire nuovi contatti nel settore B2B

Quando il tuo obiettivo è quello di trovare nuovi contatti per il settore B2B, devi concentrarti sulla modalità di raccolta delle informazioni che li riguardano, meglio nota come B2B lead generation.

I 10 migliori tools per il 2018 indispensabili per ottimizzare le tue performance digitali

Il 2017 è giunto al termine da poco e possiamo quindi trarre dei bilanci: abbiamo selezionato dalla classifica annuale di Zapier, il celebre servizio web di automatizzazione e connessione app, i migliori tools per il 2018 per migliorare le performance del tuo team di lavoro.

Il PPC Advertising

Come gestire efficacemente una campagna di pay per click nel turismo

Blog

New Trends

Mobile games: "FREEMIUM" un modello di successo

Il settore del Digital Gaming non sembra davvero sentire la crisi: analizzando i volumi di investimenti e i tassi di crescita dei profitti e del numero utilizzatori, appare subito chiaro di essere di fronte ad un settore sano ed in continua crescita.

L’attenzione ed i consumi si stanno spostando dal mondo delle console e dei PC verso quello dei Social/Casual Games, ma soprattutto verso il mondo Mobile.

Sono proprio i Mobile Games a detenere il tasso di crescita più alto negli ultimi anni dal punto di vista dei profitti generati (+35% YoY).

Nonostante gli altissimi volumi di revenue registrati, il modello di business attualmente più vincente è quello del “freemium” ossia la possibilità di scaricare gratuitamente l’App, almeno per la versione “basic”.

La tendenza è infatti quella di permettere agli utenti di provare senza alcuna spesa una versione del gioco limitata nell’uso e nei contenuti; a questi viene offerta poi, durante l’esperienza di gioco, la possibilità di effettuare degli acquisti “in-app” per poter godere di eventuali upgrade del gioco, virtual goods o contenuti extra.

I giocatori sembrano apprezzare tale strategia; il 90% dei profitti generati da iOS per le App ludiche, provengono infatti dai cosìdetti “in-game purchases“.

Nonostante la crescente diffusione di Android come sistema operativo mobile, gli utenti maggiormente inclini ad effettuare questo tipo di acquisti sono gli utilizzatori di iOS; la ragione principale va ricercata nella diversità del target di riferimento delle due piattaforme.