Search Result

<< Back

Posts containing:

Blog

Inbound Marketing

In viaggio per Boston - Babotel aderisce all'Inbound Marketing

Dal 25 al 29 settembre, a Boston, si è svolta la settimana dedicata al mondo dell’Inbound Marketing, guidata dalla realtà principe di questa metodologia – Hubspot – e accompagnata da eventi a tema e ospiti internazionali. 

Babotel, come Hubspot partner, è stata invitata a partecipare a queste giornate di aggiornamento, dove ha potuto approfondire la conoscenza della piattaforma e le tecniche di successo per utilizzare l’Inbound Marketing al meglio.

Il programma non si è limitato a classiche presentazioni generiche, ma è stato un insieme di eventi, meeting, workshop e intrattenimento che hanno animato tutta la community.

Per rendere l’idea dell’importanza dell’evento, possiamo darvi giusto qualche numero:

  • 21.000+ persone partecipanti
  • 100 paesi
  • 300+ sessioni diverse


La realtà organizzatrice, Hubspot, è stata fondata da Brian Halligan e Dharmesh Shah, tra i primi a recepire la necessità di un cambiamento nel mondo del business, in modo che la comunicazione, soprattutto online, si basasse su un approccio human centred: l’Inbound Marketing.

La metodologia Inbound, consta di 4 macro fasi – Attract, Convert, Close, e Delight – che hanno come obiettivo di base quello di trasformare un “estraneo” in un cliente fidelizzato, promotore stesso della tua attività. 

methodology_-_no_header.png

Questo avviene attraverso la creazione di contenuti ad hoc per la tua Buyer Persona, che andranno studiati per creare valore in ogni fase del Buyer’s Journey e promossi sul tuo blog e i tuoi social affinché i tuoi potenziali clienti ti rintraccino.

Ecco che quindi cambia totalmente l’approccio: non più una modalità push – tradizionale e già vista più volte – ma una pull, che avvicina la Buyer Persona naturalmente e nei momenti più corretti.

Tornando all’evento di Boston, possiamo dire che le giornate sono state caratterizzate principalmente da momenti salienti in cui personaggi internazionali di spicco hanno raccontato loro storie di successo, ognuna caratterizzata da peculiarità diverse.

Tra questi, ad aver suscitato un enorme effetto “wow”, è stata l’ex First Lady Michelle Obama, una delle comunicatrici più abili e importanti del nostro tempo. Durante il suo periodo nella Casa Bianca, ha posto l'accento sulla connessione con il pubblico americano attraverso piattaforme digital e social, diventando sempre più un'icona culturale. Come personaggio di rilievo a livello mondiale, inoltre, si è dimostrata sostenitrice dell'educazione ed esempio di guida con apertura e inclusività, ed è diventata un esempio perfetto per parlare di comunicazione.

Agli interventi di personaggi internazionali, durante la giornata, si susseguivano Breakout Sessions in cui professionisti ed esperti presentavano strategie, consigli pratici ed esperienze personali per utilizzare al meglio la metodologia Inbound e la piattaforma Hubspot, con contenuti concreti ed esempi reali.

Ma a Boston l’Inbound Marketing non è stato l’unico protagonista: la condivisione d’intenti e l’interesse comune hanno, infatti, generato nuove connessioni e amicizie tra i presenti – consentendo a diverse aziende di creare partnership e collaborazioni – e i momenti di festa e relax hanno permesso ai partecipanti di conoscersi, scambiarsi opinioni e consigli utili per far crescere il proprio business, sviluppando un network sempre più ampio e potente.

Da questa esperienza sicuramente Babotel porta con sé un bagaglio molto interessante di consigli, esperienze, strategie, tecniche e tanto altro; ma più di ogni altra cosa porta a casa la consapevolezza di aver intrapreso la strada giusta per rinnovare il proprio business e quello dei propri clienti e di quelli futuri.

Perché uno dei valori che ha sempre contraddistinto la nostra agenzia nel suo operato, è stato il rispetto per il cliente e la volontà di aiutarlo nell’accrescere il suo business nel mondo del digital, rendendolo un cliente felice prima di tutto.

L’approccio “test and learn” non è nuovo, così come non sono nuovi i concetti di Buyer Persona e Buyer (o Customer) Journey, ma grazie alla guida di Hubspot e alla strutturazione dell’approccio Inbound Marketing, saremo sicuramente in grado d’incanalare meglio i nostri sforzi, in modo da essere sempre più produttivi e soddisfacenti per noi e i nostri partner.

IMG_4086.jpg

ricevi una consulenza gratuita

RICHIEDI UN APPUNTAMENTO